024dangeloweb – La mia strada

Penso che uno dei momenti più commoventi della storia del rock sia stato quell’Elvis, gonfio e sudato che in uno dei suoi ultimi concerti cantava My Way.
Di strade ce ne sono tante, di tutte le forme e dimensioni, ognuno percorre la sua, a tratti da solo, a tratti in compagnia, senza semafori né strisce pedonali. A piedi nudi.

024dangeloweb - La mia strada

By |2018-08-22T16:20:36+00:00Febbraio 2nd, 2018|365dangeloweb, Blog|0 Comments

About the Author:

Valentina D'Angelo lavora come progettista grafica dal 2000. Freelance per vocazione, appassionata di comunicazione visiva, di segni e immagini parlanti. Innamorata di tutto quello che è nuovo e che è ancora da conoscere. "Su un'isola deserta mi porterei... gli occhi, lo smartphone e naturalmente i miei figli. Ma, detto tra noi, non ci andrei proprio su un'isola deserta!"

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest