Per il nostro lavoro abbiamo bisogno di numerose immagini. Non sempre il budget è sufficiente a coprire le spese per disegnarci da soli le icone o altri elementi vettoriali per ciascun progetto. A volte, semplicemente andiamo di fretta o necessitiamo di materiali che un altro designer sa fare meglio di noi. In tutti questi casi le banche immagini ci vengono in aiuto, offrendoci una vasta scelta di immagini fotografiche, vettoriali e video a cui attingere per liberare la nostra creatività.

[columns ]
[column size=”1/2″]

Cosa sono le immagini RF (Royalty Free)?

Il termine Royalty-Free (libero da royalty) applicato alle immagini, vuol dire che l’utente può utilizzare l’immagine acquistata per un tempo illimitato ed un numero illimitato di volte, entro i limiti di quanto indicato nel contratto di licenza sottoscritto. Attenzione perché di solito esistono dei limiti numerici nella riproduzione dell’immagine, ad esempio se riproduciamo un’immagine su un prodotto, possiamo farlo fino a un tot di copie, oltre quel numero la licenza acquistata non è più sufficiente e dobbiamo acquistare una licenza estesa.
Per questo è importante leggere attentamente il contratto di licenza di ogni banca, prima di sottoscriverlo.

[/column]
[column size=”1/2″]Quanto costano le immagini? In quali casi è conveniente usarle? Quella che segue è una breve lista di quelle che, secondo me, sono le migliori banche immagini per foto royalty free. Ci tengo a precisare che le ho provate personalmente, per diverso tempo, in situazioni reali di lavoro.

Quello che differenzia le varie banche, oltre alla qualità delle immagini, è la funzionalità del sito: un buon motore di ricerca interno è fondamentale per ottimizzare i tempi di ricerca e trovare rapidamente l’immagine che stiamo cercando, così come importante è la corretta indicizzazione delle immagini, perché se è fatta male, usciranno molte immagini che non hanno pertinenza con quello che stiamo cercando. Un altro aspetto importante è la possibilità reale di cercare in italiano, e la correttezza dei risultati ottenuti, infatti molte banche permettono sì di cercare in italiano, ma la traduzione è letterale e escono fuori delle foto che non hanno niente a che fare con la ricerca che abbiamo fatto.

I prezzi indicati sono quelli pubblicati sui rispettivi siti ad aprile 2015.[/column]
[/columns]

Come funzionano le banche immagini?

Le banche che vendono immagini royalty free offrono in genere quattro tipologie di acquisto:

    1. l’acquisto diretto di una specifica immagine
    2. l’acquisto di un pacchetto di crediti che devono essere consumati entro un certo periodo di tempo, di solito 12 mesi. Più crediti compriamo, più si abbassa il costo di un singolo credito. Questa formula in generale è vantaggiosa solo se usiamo poche immagini.
    3. l’acquisto di un abbonamento mensile che permette di scaricare un tot di immagini al giorno. Se per un mese avete parecchio lavoro, è conveniente sottoscrivere questo abbonamento; non tutti i giorni riuscirete a scaricare il quantitativo di immagini previsto nell’abbonamento, ma se siete giudiziosi e metodoci, potete scaricare nel tempo libero molte immagini generiche da utilizzare più volte in futuri progetti, in modo da farvi una vostra banca immagini.
    4. l’acquisto di un abbonamento annuale che, come il mensile, permette di scaricare un tot di immagini al giorno, ma ad un prezzo più vantaggioso. Se siete degli abitudinari e consumate molte foto, questo tipo di abbonamento è ideale. Parliamo comunque di cifre che per un freelance possono essere importanti.

Una delle cose a cui fare attenzione è l’autorinnovo che spesso si attiva automaticamente e che dobbiamo disattivare se non vogliamo rinnovare involontariamente l’abbonamento.

1. iStock

Banca immagini iStock

E’ la più bella (e la più costosa), vende immagini fotografiche, vettoriali, video e audio. Il motore di ricerca è fatto molto bene, e permette, ad esempio, di selezionare le foto in base un colore, o anche in base a dove si pensa che verranno inseriti i testi.

Le immagini singole costano da 1 a 3 crediti (1 credito costa massimo 9 euro). Tutte le misure hanno lo stesso costo.
Abbonamento menisile: 169,00 euro (250 immagini/mese)
Abonamento annuale: 1.589,00 euro (750 immagini/mese) – pagamento in un’unica soluzione

Sito iStock


2. Shutterstock

Banca immagini Shutterstock
Shutterstock vende immagini fotografiche e vettoriali, video e musica. E’ una banca immagini buona, di medio prezzo, con buone foto e un buon motore di ricerca.

39 euro per 5 download (7,80 euro/foto)
Abbonamento mensile: 199,00 euro (25 immagini al giorno)
Abbonamento annuale: 159,00 euro/mese (25 immagini al giorno) – pagamento mensile

Sito Shutterstock


3. Dollar Photo Club

Banca immagini Dollar Photo Club
Dollar Photo Club vende immagini fotografiche e vettoriali. Le foto che si trovano in questa banca immagini sono di media qualità, ma il motore di ricerca è carente e spesso escono fuori foto che non hanno nulla a che fare con i termini cercati. Il costo bassissimo rende questa banca immagini adatta a chi ha necessità di acquistare varie foto nonostante il budget ridotto.

Abbonamento mensile: 10 dollari (10 immagini/mese) + 1 dollaro per ogni altra immagine in quel mese
Abbonamento annuale: 99 dollari

AGGIORNAMENTO marzo 2016: Dollar Photo Club è stato acquisito da Adobe e verrà chiuso il 15 aprile 2016


4. Fotolia

Banca immagini Fotolia

Fotolia vende immagini fotografiche, vettoriali e video. E’ stata recentemente acquisita da Abobe, il che fa sperare in un futuro miglioramento del suo motore di ricerca e dell’indicizzazione delle foto. Anche la politica dei prezzi è stata rivista; in questo momento è in corso una promozione con sconto del 20% per i nuovi clienti.

Un credito costa massimo 1,12 euro. L’immagine ha un prezzo crescente in funzione della misura, da 1 a 12 o più crediti.
Pacchetto mensile: 5 immagini/mese a 20,00 euro/mese, 50 immagini/mese a 80,00 euro, 250 immagini/mese a 200,00 euro.
Abbonamento a quota giornaliera: puoi scegliere quante immagini scaricare in 1, 3, 6 mesi o 1 anno. Ad esempio, 25 immagini/giorno per 1 mese a 199,00 euro; 25 immagini/giorno per 1 anno a 1887,00 euro

Sito Fotolia